IMPORTANTE: giocattolivecchi.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti nei forum e degli annunci presenti sul mercatino. I messaggi dei forum rappresentano l'espressione del pensiero degli autori ed il mercatino è uno spazio offerto ai privati che possono vendere il loro vecchi giocattoli.

FORUM VINTAGE/Recensioni

 Recensione C`erano una volta i... Kit robot Grisoni. Storia di sei piccoli e semi sconosciuti robot di plastica.

 |  Lista discussioni  | 
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:36:50
Mastermold
voti annunci collezione forum
Salve a tutti, carissimi amici.
Noi tutti sappiamo che Il termine robot compare per la prima volta nel romanzo dello scrittore ceco Capek intitolato "RUR" (Rossum’s Universal Robots), e deriva dal termine ceco "robota" che letteralmente significa “lavoro forzato”, ma resterà per sempre stampato nell`immaginario collettivo collegato ad esseri artificiali dalle sembianze umanoidi.
I robot sono comparsi in moltissimi romanzi di fantascienza e film. Per noi figli degli anni `60, `70 e `80 questa parola ha un significato profondo, poiché ad essa è collegata una delle nostre passioni: il collezionismo di giocattoli.

Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:39:13
Mastermold
voti annunci collezione forum
I robot iniziarono ad invadere romanzi e film di Fantascienza, rappresentati come esseri provenienti da altri pianeti con l`intento di distruggere la Terra ma spesso descritti come creazioni di celebri scienziati, esseri che si ribellano al volore dei propri creatori ed iniziano a distruggere ed uccidere.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:44:03
Mastermold
voti annunci collezione forum
A volte il robot diviene il mezzo attraverso il quale un essere umano continua a vivere.
Ricordo una storia breve scritta dal celebre Richard Matheson, in cui il figlio di uno scienziato muore ed il padre ne impianta il cervello in un corpo artificiale, per tenerlo sempre con sé. Si tratta di un racconto toccante, in cui il protagonista traccia un parallelo tra il suo vecchio corpo umano ed il nuovo involucro meccanico.
Questa è la stessa trama che troviamo in un bellissimo film (consiglio a tutti quelli che non l`hanno ancora visto di farlo al più presto) dal titolo "il colosso di New York"). Anche qui troviamo un uomo (in questo caso un celebre scenziato) che subisce un grave incidente. Siccome il suo cervello viene considerato un bene prezioso, decidono di farlo vivere in un corpo artificiale. Il protagonista diverrà presto malvagio e causerà non pochi problemi ai protagonisti...
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:45:44
Mastermold
voti annunci collezione forum
Quello che una volta sembra solo il sogno di scrittori e registi (spesso sogni malati in cui la creatura di metallo diventava un essere malvagio), oggi sembra essere sempre più una realtà e qualcuno dice che il 2029 sarà l`anno dei robot.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:47:46
Mastermold
voti annunci collezione forum
Ma gli anni dei robot come li conosciamo noi sono stati sicuramente fine anni `60, gli anni `70 e quelli `80.
Gli anni `70 `80 furono gli anni in cui chiunque possedesse anche solo una piccola fabbrichetta, si cimentava nella creazione di robot giocattolo!
Anche in Italia scoppiò la stessa moda ed una delle ditte che si cimentò nella creazione di robot, fu la Grisoni Italia, con sede a Zola Predosa - Bologna.

La Grisoni era una ditta che creava giocattoli in kit di montaggio. Si trattava di articoli semplici, realizzati in plastica, dal basso costo. In molti si ricorderanno sicuramente le famose automobiline Grisoni in Kit di Montaggio ma questo non è un post generico sulla Grisoni ma una finestra che ci riporta ad un suo prodotto in particolare.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:50:14
Mastermold
voti annunci collezione forum
Tra i tanti kit di montaggio, la Grisoni diede vita a dei robottini in plastica. La serie venne chiamata "Kit Robot".
I Kit Robot sono sei, tutti in plastica con la presenza di molle per permettere di "sparare" i pugni del robot. Infatti, una "gimmik" presente in moltissimi (se non tutti) i robot dell`epoca era il pugno "sparante" ed i pugni erano le uniche armi sparanti dei Kit robot. Ogni robot aveva delle armi al posto di una o di entrambe le mani. Le mani erano le uniche armi del robot, se si escludono quelle che si potevano creare con la fantasia.
Tutti i Kit Robot possedevano due pugni sparanti, il braccio destro piegato dal cui gomito fuoriusciva una punta di plastica, che spingendola si sparava il maglio, ed una rotella al centro del corpo, che permetteva di girare la testa a destra o a sinistra.
Se chiedete in giro - restando strettamente nel mondo del collezionismo - vi diranno che i Kit Robot Grisoni sono quei roboti in plastica venduti in piccole confezioni di cartone ma ne sono stati venduti anche in blister, benché non tutti lo sanno.
I Kit Robot Grisoni sono sei ed il loro design richiama fortemente i robot della fantascienza anni `70, strtizzando un occhio ai vari robot presenti nelle serie più famose del momento (Mazinger e co.).
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:51:58
Mastermold
voti annunci collezione forum
I Kit Robot grisoni invasero gli anni `80. Si presentavano in un espositore di cartone, dal disegno molto semplice. In pratica, erano dei giocattoli molto economici.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 19:57:25
Mastermold
voti annunci collezione forum
Come si può vedere, la confezione di cartone conteneva le piccole "scatoline" che ospitavano i corpi disassemblati dei sue robot.
Sulla confezione c`è un diesgno che ritrae i sei robot. C`è Rampax che discende dallo spazio ed attacca il povero Torang, c`è Drakis che attacca Fergus. Poi si vede Argon in primo piano ed un`astronave che svolazza nel cielo.
Se fate attenzione, noterete che le armi dei robot non rispecchiano quelle dei modellini o rappresentate sulle singole confezioni. Infatti, Argon possiede il tridente di Satan, Torang ha la sega circolare e Drakis la freccia/dardo ma tra un pò capirete cosa intendo dire ma questo particolare mi da l`idea che i kit robot potessero essere assemblati con ogni tipo di mano si volesse, proprio come modelli che dovessero uscire da una ipotetica catena di montaggio.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:01:38
Mastermold
voti annunci collezione forum
ai lati dell`espositore ci sono i disegni rappresentati sulle singole confezioni dei Kit Robot.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:10:00
Mastermold
voti annunci collezione forum
I Kit Robot Grisoni sono 6,
Possiedono un numero dietro la schiena che va, per l`appunto, da 1 a 6.
Il primo robot che andrò a presentare è Fergus, poiché presenta il numero 1 sulla schiena e di seguito recensirò i robot in base al numero che spicca sulla loro schiena.

Fergus.
Fergus possiede un`antenna al centro dell`elmo, che ricorda anche alcune armi laser dei film di fantascienza. Non ha un vero e proprio volto ma l`elmo simula un`espressione arrabbiata, quasi cattiva se vogliamo.
Ai lati del petto ha quelli che sembrerebbero due connettori, forse due luci e al centro ha un simbolo che ricorda Un triangolo piccolo in uno più Grande. Da notare che Fergus è l`unico Kit robot a non possedere un volto al centro del petto (almeno io non ci ho mai visto un volto). Appena sotto al simbolo c`è la rotella che permette di muovere la testa.
Il Pugno destro di Fergus è chiaramente una mano che stringe un Pugno di ferro.
Al posto dell`altra mano, quella sinistra, ha un`ascia bipenne. I piedi sono molto larghi, sembrano quasi possedere dei cingoli e ai lati delle gramde ci sono delle alette.
Tutto fa pensare che Fergus fosse un robot creato per il corpo a corpo: Maglio robusto e dotato di Pugno di Ferro; ascia per il corpo a corpo e piedi larghi per una maggiore base d`appoggio.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:15:52
Mastermold
voti annunci collezione forum
Da notare sulla confezione: L`ascia è a destra ed il Maglio a sinistra!
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:16:58
Mastermold
voti annunci collezione forum
Il numero è
Satan
Il nome lo identica già come un essere malvagio.
Satan ha quattro corna ai lati dell`elmo, una lama sul capo. Presenza degli occhi rotondi, un naso ed una bocca aperta.
Sul petto ha due piccoli pulsanti, che ricordano dei connettori, ed un volto malvagio che sembra essere contenuto in un occhuio aperto.
La mano destra è una sega circolare, mentre quella sinistra un tridente.
Le ginocchia sono munite di punte.
L`espressione di Satan potrebbe far pensare ad un robot creato più per il lavoro fisico che per combattere, se al posto del tridente avesse avuto un martello, avrebbe di creto ricordato un robot che lavora i metalli.
Il suo aspetto è inquietante: le corna, gli occhi piccoli e neri, la bocca spalancata come a gridare il nome della sua vittima, la sega circolare con la quale potrebbe fare a pezzi le vittime ed il tridente per colpirle anche a distanza fanno di Satan un terribile ed implacabile nemico.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:21:03
Mastermold
voti annunci collezione forum
Pardon, sopra ho dimenticato il per strada.
Il terzo Kit Robot è
Drakis
Anche Drakis, come fergus, sembra avere un`espressione arrabbiata. Possiede due piccole antenne sull`elmo, due piccoli occhi ed una bocca.
Il suo petto sembra corazzato e possiede cinque fori (uno centrale e quattro ai lati). Sotto al petto c`è un volto contenuto in un cerchio. A guardarlo bene sembra un essere antico. A me ha sempre dato l`idea di un guardiano.
Drakis possiede una mano destra umanoide e chiusa a pugno. Al posto della mano sinistra ha una lama come quelle dell`alabarda di Goldrake.
I suoi piedi sono grossi e le gambe sono le più robuste.
Drakis sembra una sorta di guardiano, un silenzioso fantasma che si aggira tra le vie di una città morta, oppure tra le mura di un labirinto o di una prigione.
Il pugno e la lama fanno di Drakis un robot creato per il corpo a corpo e questo robot da l`idea di un essere che conosce modi spietati di combattere.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:26:08
Mastermold
voti annunci collezione forum
Il robot N. quattro è
Rampax
Con il volto che strizza l`occhio a quello del Grande Mazinga, con quella feritoria al livello della bocca, Rampax appare come un robot da combattimento. Possiede due piccole antenne sull`elmo e la sua testa deve molto a quella di Golgot, nemico di Mazinga Z.
Il suo petto è ampio e presenta un volto in un triangolo. I simboli sul petto potrebbero far pensare ad un paramento sacro. Assieme a Satan è il secondo dei due robot a possedere delle punte d`acciaio sulle ginocchia e questo rende maggiormente l`idea di robot guerriero. La sua mano destra è una pinza, mentre quella sinistra è una lancia, una freccia o comunque un dardo.
L`aspetto di Rampax mi ha sempre riportato alla mente qualcosa di nobile.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:28:36
Mastermold
voti annunci collezione forum
Il Kit robot n. cinque è
Argon.
Argon possiede un elmo molto particolare, adormato con due alette ai lati e due feritoie dalle quali è possibile intravedere gli occhi.
Al centro del suo petto c`è un piccolo volto alieno dall`espressione chiaramente cattiva.
Al braccio sinistro è collegato un Missile, mentre a quello destrto una Lama Rotante.
Osservando attentamente il suo volto, Argon trasmette una sensazione di detetminazione ed il missile lo fa sembrare il robot più distruttivo dei sei.
Argon dà l`idea del robot creato per il combattimento a distanza ma che è anche in grado di difendersi nel corpo a corpo grazie alla sua lama rotante.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:33:17
Mastermold
voti annunci collezione forum
L`ultimo robot, il numero sei è
Torang
Torang è un robot dall`elmo bicorno.
Anche Torang, come Fergus, non possiede un vero e proprio volto ma solo una sorta di pannello intravedibile attraverso l`elmo.
Torang è anche l`unico Kit Robot a possedere un petto che vuole riprodurre la forma dei pettorali di un uomo, al cui centro c`è un volto che incute timore: sembra il volto di un demone o quello di una pericolosa fiera.
Sotto al simbolo ci sono due fori che fanno pensare ad un`arma laser o ad un lanciamissili.
La mano sinistra di Torang è molto affascinante perché riproduce chiaramente una mano umana ma non è chiaro se si tratta di una mano aperta con delle unghie lunghe o una mano con punte d`acciaio (simile al pugno chiuso di Fergus). Io l`ho sempre visto come un pugno con delle punte di metallo sulle nocche.
Nel braccio destro è innestata quella che appare chiaramente come una trivella, anche se nel giocattolo appare più come una sorta di arma che come una trivella.
Tornag, col suo elmo bicorno, l`arma nel braccio destro ed il simbolo feroce appare come il robot più spietato. Potrebbe apparire anche come un robot in grado di esplorare il sottosuolo grazie alla sua trivella.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

08/03/2014 20:44:39
Mastermold
voti annunci collezione forum
Con questo chiudo la prima parte di questo post.
Presto parlerò di cosa mi lega ai Kit Robot Grisoni, di un`incredibile ricerca per riportarli alla luce, di un amico che mi seguiva ovunque e di come nessuno credesse alla loro esistenza ma prima mi piacerebbe conoscere le vostre impressioni in merito.
Come vedere i kit robot? Che tipo di robot sono e quali capacità potrebbero possedere?
Io ho scritto numerose storie su personaggi ispirati a questi valorosi eroi e ve ne parlerò più avanti.
Avatar
puffmarko
GVu > 18/01/06

voti annunci collezione forum

08/03/2014 21:20:38
puffmarko
voti annunci collezione forum
Io li adoro, mio padre -che adesso non c`è più- me ne ha comprati diversi, almeno 5, quando ero piccolo. Credo che siano stati, assieme ai robot e alle astronavi Giodi, i primi giocattoli di tipo robotico di cui ho un primo ma indelebile ricordo.
Ecco il mio set.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

09/03/2014 00:38:45
Mastermold
voti annunci collezione forum
Grande Puffmarko, sono sempre felice di scoprire che non ero il solo a impazzire per i kit robot!
Che interpretazione daresti di ognuno di essi e qual`è il tuo preferito?
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

09/03/2014 00:41:30
Mastermold
voti annunci collezione forum
Forse non tutti sanno che i Kit Robot Grisoni sono stati venduti anche in blister.
Per anni ne ho cercati ma ne ho trovato solo uno.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

09/03/2014 00:47:26
Mastermold
voti annunci collezione forum
Il blister si presenta molto semplice eppure, allo stesso tempo, accattivante!
Notiamo un disegno in cui due Kit Robot si battono l`uno contro l`altro. Argon arriva dal cielo ed attacca Torgan. Sul blister la scritta "Arrivano i mostri". Sotto al disegno, al centro della confezione, troviamo la bolla di plastica che contiene il Kit Robot (in questo caso Rampax) con i due pugni staccati. Il robot è stato composto con pezzi dei colori più disparati, contrariamente a quelli nelle classiche confezioni di cartone in cui le gambe hanno lo stesso colore dei piedi, del volto; le braccia hanno lo stesso colore della testa e dei pugni ed il corpo è di un altro colore.
Ai lati della bolla di plastica, ci sono i sei robot della serie e sotto la bolla c`è la spiegazione di come far sprarare i pugni, in pratica bastava spostare in avanti il braccio sinistro o schiacciare il fermo del braccio destro per far scattare i due magli.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

09/03/2014 00:56:41
Mastermold
voti annunci collezione forum
Il primo Kit Robot che vidi era venduto proprio in un blister così, con quasi gli stessi colori, solo che era Fergus. Aveva il corpo verde, le gambe rosse con i piedi gialli, la testa e le braccia blu con i Pugni bianchi. La rotella era gialla.
Il blister era simile a quello in foto, solo che il disegno rappresentava Satan che scendendo dall`alto attaccava Fergus.
I miei ricordi sono molto distorti, sono passati ormai tanti anni. Io ricordo Fergus poggianco contro una roccia e Satan che attacca dall`alto. Non ricordo scritte, forse perché non sapevo ancora leggere.
Vidi quel robot nella vetrina della merceria sotto l`asilo. Ogni mattina, passando di lì assieme a mia madre, lo fissavo e fantasticavo su quel bellissimo robot e mia madre mi promise che il sabato me lo avrebbe comprato. Che festa che fu quel giorno!
Comprai il mio robot (forse uno dei primi che compravo di mia iniziativa) e lo portai a casa, dove c`era uno dei miei due fratelli maggiori. Gli chiesi di dirmi come si chiamava il robot e lui, sbagliando a leggere, mi disse - "Si chiama Fregus" e mi fece vedere "uno scontro" in cui Fergus lottava contro He-Man (da poco comprato). Quando vidi scattare il pugno di "Fregus" e colpire He-Man, mi innamorai di quel robot e conservavo gelosamente il cartoncino, che qualche giorno dopo un amichetto di cortile me lo srappò e gettò via.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

09/03/2014 01:02:58
Mastermold
voti annunci collezione forum
Nel mio immaginario di bambino, "Fregus" divenne un robot buono che giocava con i bambini e li proteggeva dai mostri. Ricordo che spesso immaginavo storie in cui quel robot giocava con me e gli altri bambini. Purtroppo lo ruppi presto (era troppo fragile per uno come me!) e lo dimenticai...
...Almeno fino a quando (qualche mese dopo) non vidi un robot molto simile a lui. Lo vendeva un`edicola e si trattava di un blister in cui c`era il robot con 3 o 4 soldatini (militari). Si trattava di Argon ed io lo comprai.
Anche Argon scomparve presto (ricordo che lo facevo scontrare spesso contro i dinosauri di gomma) e gli anni passarono.
All`età di 10 anni (quindi circa 5 anni dopo "Fregus" e l`altro) un amichetto di quartiere mi raccontò che un suo amico aveva un robot simile a "Fregus". Non appena sentii quella frase, volli subito conoscere il suo amico. Possedeva Torang (io sbagliai a leggere il nome e lo chiamai Torgan) e lo scambiai con un Game Watch.
Torgan divenne il nuovo eroe dei miei giochi. Era conservato in una piccola confezione di cartone, dove potei ammirare anche gli altri personaggi della serie e scoprii che in tutto erano sei personaggi, compreso il mio amato FERGUS (e non Fregus). Inutile dire che chiesi ad alcuni venditori se ne possedevano ma quelli mi dissero di no.
Qualche anno dopo dimenticai Torgan, finito distrutto, e la maggior parte dei robot della mia infanzia... fino a quando...
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

09/03/2014 01:06:38
Mastermold
voti annunci collezione forum
Un bel pomeriggio, nel garage, ritrovo una busta piena di vecchi giocattoli ed esce fuori Torgan! Quanti ricordi mi tornarono improvvisamente in mente. Peccato che Torgan era distrutto, di lui era rimasto solo il corpo, il pezzo sul quale si montaba la testa e le due gambe con un piede.
Avevo circa 15 anni... e promisi a me stesso che avrei ritrovato quel robot.
Non sapevo che mi stavo imbarcando in un`impresa titanica!
Assieme ad un amico iniziai a vagare per le strade di Napoli e provincia, andando da tutti i giocattolai, alla ricerca di quel piccolo robot in plastica di cui non conoscevo neppure il nome della serie. Molti vecchi giocattolai mi dicevano che non era mai esistita una serie del genere, che loro non sapevano di piccoli robot in plastica in kit di montaggio, con una mano diversa dall`altra, tutti in plastica, ecc, ecc.
Io ed il mio amico restiamo sempre di più avviliti, poiché quella che era diventata una piccola crociata, non stava dando i frutti sperati.
Avatar
Mastermold
GVu > 03/08/05

voti annunci collezione forum

09/03/2014 01:12:46
Mastermold
voti annunci collezione forum
Ormai mi ero arreso, poiché credevo che mai sarei riuscito a ritrovare quei robot che sembravano non essere mai esistiti. Ma non li dimenticai mai e quando iniziai a scrivere le storie amatoriali di quello che era il prototipo del mio "personaggio più famoso", creai immediatamente una storia in cui c`erano anche i robot della mia infanzia. Sapevo che erano in sei ma ne ricordavo solo quattro (Satan, anche se non lo avevo mai avuto, mi era rimasto impresso). Degli altri due (Drakis e Rampax) non ricordavo nemmeno i nomi o i volti.
Fu solo dopo il 2000, quando compari il primo pc ed ebbi la connessione, che riuscii a sapere il nome della serie. Fu grazie ad un utente di questo stesso sito, che mi disse - "Si tratta dei Kit Robot Grisoni. Sono Italiani".
Da allora iniziò una ricerca estenuante.
Riuscii a trovare una foto dei sei robot e dei loro cartoncini ma nessuno li vendeva.
Poi, nel 2002 comparve un Fergus sul noto sito d`aste... io avevo continuato la ricerca incessantemente tre volte la settimana e alla fine diede i suoi frutti. Non so se vi ricordate, ma presi due Fergus, facendo chiudere anticipatamente l`asta ed un utente di questo sito mi accusò di essere sleale... ci fu un litigio con alcuni utenti di questo sito. Io avevo solo agito in preda all`ansia: avevo ritrovato Fergus e non volevo farmelo scappare. Non uno, ma due Fergus!






Ultimi annunci inseriti su annuncivintage.com


-