IMPORTANTE: giocattolivecchi.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti nei forum e degli annunci presenti sul mercatino. I messaggi dei forum rappresentano l'espressione del pensiero degli autori ed il mercatino è uno spazio offerto ai privati che possono vendere il loro vecchi giocattoli.

FORUM VINTAGE/Recensioni

 Recensione [RETROGAME] consoles nintendo

 |  Lista discussioni  | 
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 01:23:17
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
...visto l`interesse che sembra sorto di recente, del quale sono (personalmente) entusiasta, mi faccio portavoce di quest`iniziativa...
...cerchiamo di fare un elenco delle principali consoles uscite, partendo, direi "ovviamente" dalla casa più famosa del mondo, la nintendo...
...per il momento direi di tralasciare i più numerosi (59) portatili noti come Game & Watch e concentrarci solo sulle consoles casalinghe...
...naturalmente, su un altro 3d, giustamente, dedicato ci occuperemo anche della SEGA, e poi cercheremo di allargare il discorso...
...naturalmente i vostri interventi saranno graditi, sia in aggiunta sia, naturalmente, a correzione laddove la mia conoscenza e le mie (numerose) lacune, colmate da quanto si trova sul web, rivelassero delle imprecisioni...
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 01:26:54
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
per cominciare direi di parlare un pò della storia della Nintendo... e per non sbagliare citiamo testualmente dal loro sito...

Storia di Nintendo dal 1889 al 1979

1889
Fusajiro Yamauchi inizia con la produzione di carte da gioco giapponesi Hanafuda (fiore) a Kyoto.

1902
Yamauchi avvia in Giappone la produzione delle prime carte da gioco di tipo occidentale, che, create inizialmente per la sola esportazione, riscontrano lo stesso successo sia in Giappone sia nel resto del mondo.

1933
Viene fondata una s.n.c., Yamauchi Nintendo & Co.

1947
Viene creata un`azienda di distribuzione, Marufuku Co. Ltd.

1950
Hiroshi Yamauchi assume il ruolo di presidente e dirige il processo di produzione della Yamauchi Nintendo & Co.

1951
Il nome dell`azienda viene cambiato in Nintendo Playing Card Co. Ltd.

1952
Sorgono numerose fabbriche a Kyoto, Giappone.

1953
L`azienda è la prima a produrre in serie carte da gioco plastificate in Giappone.

1959
Vengono vendute carte da gioco che rappresentano i personaggi di Walt Disney. Si apre cos? un nuovo mercato rivolto ai bambini. Il dipartimento delle carte si espande.

1962
Le azioni sono quotate nella seconda sezione del listino sui mercati azionari di Osaka e Kyoto.

1963
L`azienda assume il nome di Nintendo Co., Ltd. e oltre alle carte da gioco viene avviata la produzione di giochi.

1969
Il dipartimento giochi viene ampliato e rafforzato. Viene inoltre costruito uno stabilimento di produzione a Uji City, un sobborgo di Kyoto, in Giappone.

1970
Nintendo viene quotata nella prima sezione del listino del mercato azionario di Osaka. Vengono completati la ricostruzione e l`ampliamento della sede centrale dell`azienda. Viene intrapresa la vendita della serie Beam Gun, pistole laser che utilizzano la tecnologia ottoelettronica. La tecnologia elettronica viene cos? introdotta per la prima volta nel mercato dei giocattoli giapponese.

1973
Viene sviluppato un sistema di tiro al piattello con pistole laser, che sostituisce il bowling come passatempo preferito in Giappone.

1974
Viene sviluppato un sistema di proiezione delle immagini mediante proiettore dotato di pellicola a 16 mm per sale giochi, che viene esportato in America ed Europa.

1975
In collaborazione con Mitsubishi Electric viene sviluppato in Giappone un sistema videogame che utilizza un registratore video elettronico (EVR, electronic video recording).

1976
Viene introdotto il microprocessore nel sistema videogame.

1977
Vengono sviluppati videogame da casa in collaborazione con Mitsubishi Electric. Vengono sviluppati i primi dispositivi Nintendo per videogame da casa, quali TV Game 15 e TV Game 6.

1978
A marzo viene lanciato un gioco da tavola di tipo arcade semplice basato sul gioco Otello, denominato Computer Othello. I pezzi bianchi e neri dell`Otello sono sostituiti rispettivamente con i simboli del quadrato e del segno più di colore verde su schermo nero. Il gioco non era dotato di joystick, ma di dieci pulsanti colorati per ciascun giocatore.

1979
Minoru Arakawa, genero del direttore giapponese della Nintendo, Hiroshi Yamauchi, apre Nintendo of America a New York City. Viene creata una sezione operativa per giochi azionati a gettone.
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 01:37:03
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
Storia di Nintendo dal 1980 al 1990

1980
Viene annunciata la fondazione della consociata Nintendo of America Inc. a New York. In Giappone inizia la vendita della linea di prodotti Game & Watch, i primi videogame LCD portatili con microprocessore.

Shigeru Miyamoto, un artista Nintendo, crea il gioco Donkey Kong. L`eroe, chiamato inizialmente Jumpman, è un carpentiere che cerca di salvare la sua ragazza, Pauline, dalle grinfie di una scimmia pazza. Il nome Jumpman verr? cambiato durante la fondazione della sede generale di Nintendo of America da parte di Nintendo Co., Ltd. Per la somiglianza con il locatore dell`ufficio, Mario Segali, viene difatti ribattezzato Mario.

1981
Viene sviluppato e inizia la distribuzione mondiale del gioco Donkey Kong azionato a gettone che diviene rapidamente il videogame più diffuso.

1983
Viene costruito un altro stabilimento a Uji City per aumentare la produttivit? e consentire l`espansione commerciale dell`azienda. A luglio Nintendo è quotata nella prima sezione del listino di borsa del mercato azionario di Tokyo. Viene iniziata la creazione della console Family Computer (Famicom) per videogame da casa, che utilizza CPU (Custom Processing Unit) e PPU (Picture Processing Unit) personalizzate.

1984
Viene sviluppato e inizia la vendita dell`esclusivo videogame interattivo a schermo doppio VS. System azionato a gettone. Viene lanciato sul mercato giapponese il sistema Famicom, rinominato successivamente Nintendo Entertainment System (NES) per la distribuzione nel resto del mondo. Tra i titoli disponibili sono compresi Excitebike, Super Mario Bros., Metroid, The Legend of Zelda e Punch-Out. Mario e il fratello Luigi diventano famosi come il sistema NES e il gioco Super Mario Bros. per NES ottiene un successo strepitoso in tutto il mondo. Secondo alcune ricerche, Mario è popolare tra i bambini come o più di Mickey Mouse e Bugs Bunny.

1986
Il NES viene lanciato sul mercato europeo. Accompagnato dai giochi classici quali Super Mario Bros., The Legend of Zelda ed Excitebike, ottiene immediatamente un enorme successo e diventa un must in tutte le case del continente. Viene sviluppato e viene avviata la vendita del Family Computer Disk Drive System in Giappone per espandere le funzioni di Family Computer. Anche in Giappone si diffonde l`installazione del Disk Writer per riscrivere il software dei giochi.

1987
Viene sponsorizzato in Giappone un Family Computer "Golf Tournament", come prova di comunicazione mediante una rete telefonica pubblica e Disk Faxes per consentire la creazione di una rete Family Computer.

1988
Vengono condotte ricerche e viene sviluppato il controller Hands Free. In questo modo il sistema NES diventa accessibile a un maggior numero di fan Nintendo e i videogame prodotti per NES raggiungono i 65 titoli, attirando sempre più utenti adulti.

1989
Viene presentato in Giappone il Game Boy, il primo sistema videogame portatile palmare con cartucce interscambiabili. Viene rilasciato Tetris per Game Boy in tutto il mondo.

1990
Il Giappone entra nel mercato dei sistemi a 16 bit con la distribuzione autunnale di Super Famicom, mentre il sistema Game Boy viene distribuito sul mercato europeo e viene creata una base per la console palmare Nintendo che sarà presto installata su larga scala in tutto il mondo.

A giugno viene fondata a Grossostheim, in Germania, la Nintendo of Europe come consociata di Nintendo.
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 02:00:47
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
Storia di Nintendo dal 1991 al 1997

1992
A giugno viene distribuito in Europa il sistema Super Nintendo Entertainment System (Super Famicom). A livello mondiale vengono vendute oltre 46 milioni di console. In Giappone vengono messi sul mercato Super NES Super Scope e Mario Paint insieme all`accessorio Super NES Mouse. Viene inoltre distribuito il tanto atteso sequel di The Legend of Zelda: A Link to the Past per Super NES.

1993
Viene annunciato l`imminente lancio di Super FX Chip, una tecnologia d`avanguardia per sistemi home video, e ad aprile viene distribuito Star Wing, il primo videogame che utilizza questa tecnologia.
Viene fondata Nintendo of Netherlands, alla quale vengono affidati i prodotti Nintendo precedentemente distribuiti e gestiti da Bandai, nei Paesi Bassi. Altre filiali vengono aperte in Francia, Regno Unito, Spagna, Belgio e Australia.

1994
Viene distribuito l`accessorio Super Game Boy e viene ampliata la libreria di giochi per piattaforma Super NES. Samus, l`eroina più acclamata, ritorna in un altro sequel lungamente atteso, Super Metroid. Nintendo contribuisce allo sviluppo e all`implementazione negli Stati Uniti di un sistema di valutazione unico per tutto il settore dei videogame. Nello stesso anno viene presentato un gioco che stabilisce un nuovo standard di qualit?, che utilizza la grafica di Advanced Computer Modeling (ACM). Si tratta di Donkey Kong Country, che, distribuito negli Stati Uniti durante le vacanze estive, riscuote un successo clamoroso.
Nintendo Gateway viene distribuito sul mercato con le inità Super Nintendo Entertainment System e una selezione di giochi SNES installati su alcune linee aeree per intrattenere i passeggeri.

1995
Grazie allo straordinario successo di Donkey Kong Country, la grafica ACM viene introdotta nel sistema Game Boy con Donkey Kong Land. Oltre a questa innovazione nella linea Game Boy, Nintendo lancia la serie Play It Loud! di sistemi Game Boy con custodia colorata. La grafica ACM viene utilizzata anche nel Super NES con la release del noto gioco arcade Killer Instinct. In Giappone viene iniziata la vendita dell`adattatore SatellaView per Super Famicom, che consente al sistema di ricevere dati digitali dal satellite. Al contempo, Nintendo presenta un sistema Virtual Immersion a 32 bit, noto come Virtual Boy.
Con Yoshi`s Island, Nintendo soddisfa poi la richiesta dei fan di ulteriori giochi per piattaforme Nintendo. Viene anche migliorata la qualit? della grafica ACM per la release successiva Donkey Kong Country 2: Diddy`s Kong Quest. Cruis`n USA e Killer Instinct sono disponibili nelle sale giochi di zona. Viene celebrata la miliardesima cartuccia.

1996
Il 23 giugno viene distribuito in Giappone Nintendo 64. Migliaia di persone fanno la fila per provare per primi il sistema videogame a 64 bit più realistico del mondo. Il primo giorno ne vengono venduti oltre 500.000. Agli inizi di settembre viene distribuito un altro sistema, in occasione dell`introduzione di Game Boy Pocket. Si tratta di una versione più elegante e più piccola del 30 percento rispetto al sistema videogame palmare più diffuso.
Super Mario 64 viene acclamato da molti come migliore videogame di tutti i tempi. Contemporaneamente viene lanciato il terzo gioco per Super NES della serie Donkey Kong, ovvero Donkey Kong Country 3: Dixie Kong`s Double Trouble. Pok?mon, un nuovo fenomeno del settore per Game Boy, viene distribuito in Giappone il 26 febbraio.

1997
A marzo, viene lanciato Nintendo 64 in Europa e il primo anno vengono vendute 2,3 milioni di inità. Nintendo presenta il sistema Rumble Pak, che consente ai giocatori di sentire le vibrazioni realistiche del gioco.
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 02:52:58
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
con il Nintendo 64 si conclude un`era per la Nintendo... (e qui si pone anche il limite per quello che viene considerato "retrogame" per questa casa) ...infatti (per quanto abbiamo sforato i nostri "canonici" 15 anni) ...per la prima volta la nintendo assaggia l`amaro boccone della sconfitta...
...l`N64 non fu un flop di dimensioni "catastrofiche" (come 3DO o Jaguar) ma fu subito evidente che si era corsi troppo tardi ai ripari...
...nintendo infatti, forte del fatto che grazie ad alcuni grandi titoli, ed al prezzo molto inferiore, continuava a "vender bene" lo SNES perse troppo tempo nello sviluppo di una macchina che "avrebbe" dovuto sbaragliare la concorrenza grazie alla maggior potenza (64bit) ed alla quasi assenza dei tempi di caricamento della cartuccia rispetto al CD...
...ovviamente non fu cos?...
...playstation cavalcava l`onda di un successo che non si vedeva dai tempi del NES ed il supporto CD offriva prezzi inferiori ed una dimensione dei giochi di gran lunga superiore alla ridotta capacit? della cartuccia...
...in un disperato tentativo nintendo gioc? la carta dell`espansione (già fallita alla SEGA con il suo 32X) presentando il 64DD... come già successo alla casa di Sonic, il pubblico rispose male all`idea dell`ulteriore spesa, inoltre incomprensibilmente non fu utilizzato il supporto CD, ma una sorta di dischi ZIP, proprietari...
questa mentalit? di supporto esclusivo, secondo molti, fu una delle cause principali della sfortuna di un`altra celebre macchina della nintendo, il gamecube... l`opinione comune era infatti che quei "dischettini" non potessero offrire gli stessi contenuti dei CD utilizzati dalla concorrenza... ed anche questa console non ebbe la fortuna che avrebbe meritato... (in questo nintendo e SEGA andarono, come sempre, di pari passo... infatti anche il Dreamcast non fu un successo...)

...fortunatamente nintendo non condivise anche la sorte con SEGA, infatti la casa che aveva creato i Game & Watch si affidò, per rimpolpare le sue finanze, e studiare bene la prossima mossa, al mercato dei portatili dove aveva pressoch? il monopolio, grazie all`enorme successo del GameBoy...
...dapprima il GameBoy advance ebbe qualche problema a "decollare" (colpa della scarsa visibilit? del suo display non retroilluminato) ma successivamente con l`advance SP e poi con il DS riconquist? di diritto quello che era il suo posto nel mercato...

...la tradizionale genialit? ed innovazione nintendo non ha tardato infatti a ritornare...
...come con l`avvento del touchscreen sul DS aveva infatti monopolizzato il mercato dei videogame portatili, con una mossa incredibile infatti ribatt? allo strapotere acquisito da Sony e Microsoft, con una console che (contrariamente a quanto fatto con il N64) si presentava sulla carta molto meno potente (di fatto un gamecube "revisionato") ma che puntava alla giocabilit? ed al divertimento (e qual`? lo scopo, altrimenti?) rispetto alla potenza grafica...
...la console era (ed ?) la Wii, ed i risultati li abbiamo sotto gli occhi...
...ma questa è una storia di cui si parler? in altra sede...sarà il retrogame dei nostri figli...
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 02:56:06
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
...ora, con il vostro aiuto, andiamo a rivedere assieme (ed a creare una "wishlist") le console che abbiamo solo nominato qui sopra...

...domani però...ora ho sonno...
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 14:18:48
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
[1977] Color TV Game 6
la prima vera console "casalinga" nintendo
il nome deriva dal fatto che fosse a colori (4... ) e conteneva 6 varianti dello stesso gioco (fondamentalmente PONG) ...chiamato "light tennis"
non aveva pad "esterni" le manopole con le quali muovere la "barretta" e respingere la pallina erano posizionate direttamente sul corpo macchina.

essendo un prodotto di oltre 30 anni fa non è facilissima da trovare, ma nemmeno cos? rara come si potrebbe pensare... è stata infatti venduta in oltre un milione di esemplari...
come tutti i "Color TV Game" vige la regola del "chi ce l`ha fa il prezzo" per cui potreste trovarvi di fronte a richieste anche di 500-1000 euro per un esemplare MIB, assolutamente esagerate...

con un pò di pazienza potete trovare una loose completa a 50-100 euro...
boxata in buone condizioni siamo dalle 100 alle 200 euro...
...certo, stiamo sempre parlando di collezionismo, quindi una MISB, se venisse fuori potrebbe anche arrivare a 500 euro...

ovviamente sui siti giapponesi ne passano più spesso, ma esiste anche un interesse maggiore, che unito alle spese "accessorie" potrebbe farvi spendere un pò di più...
...meglio cercare "in occidente" dove serve più pazienza, ma si pu? sicuramente spendere meno...

...esiste anche una versione bianca a batterie, prodotta in appena poche centinaia di inità, che rappresenta il vero santo graal del genere... ambitissima dai collezionisti, inutile ipotizzare una quotazione, che sarebbe comunque sicuramente superiore ai 1.000 euro...
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 14:23:21
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
...hey, non è un monologo...
...potete intervenire, se volete, anzi... ogni commento è gradito
Avatar
porroguido
GVu > 18/04/02

voti annunci collezione forum

05/01/2009 14:29:52
porroguido
voti annunci collezione forum
il mio m82,di cui ne vado orgoglioso.
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

05/01/2009 14:35:05
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
...test machine per rivenditori, bel pezzo...
...sapevi che ne esiste anche un modello (prodotto per una catena di negozi di giocattoli giapponese, della quale ora mi sfugge il nome) che legge sia le cartucce NES (Famicom) che quelle Master System?
Avatar
costantino
GVu > 07/07/08

voti annunci collezione forum

05/01/2009 14:35:23
costantino
voti annunci collezione forum
io una volta per l`esattezza nel 1997 avevio comprato una consolle in un supermercato perche aveva il gioco dei cavalieri dello zodiaco e quello di dragon ball z...poi in questa consolle ho scoperto andavano i giochi del supernintendo chissa qula era dovrei ancora averla
Avatar
hobbeer
GVu > 29/04/08

voti annunci collezione forum

05/01/2009 14:45:29
hobbeer
voti annunci collezione forum
Il mio modesto contributo..... SNES misb
Avatar
porroguido
GVu > 18/04/02

voti annunci collezione forum

05/01/2009 14:57:21
porroguido
voti annunci collezione forum
so che quello della sega si chiama sega kiosk,con la k
Avatar
thepizzaman
GVu > 14/03/05

voti annunci collezione forum

05/01/2009 17:46:55
thepizzaman
voti annunci collezione forum
il mio SFC mint
Avatar
thepizzaman
GVu > 14/03/05

voti annunci collezione forum

05/01/2009 17:52:00
thepizzaman
voti annunci collezione forum
ho sbagliato foto

Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

06/01/2009 02:48:05
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
intanto, continuiamo...
[1978] Color TV Game 15
I giochi passano da 6 a 15... nulla di straordinario, sempre varianti di PONG chiamate "Light Tennis" o "Volleyball" ...ricordiamoci inoltre che (come per il Game 6) il singolo ed il doppio contavano per 2... (in effetti i giochgi sulla 6, ad esempio, erano 4 di cui due giocabili uno contro l`altro... )

...la vera innovazione sono i "pad" i comandi non sono infatti più sul corpo macchina, ma su un controller connesso via cavo che permetteva di giocare con molta più comodit?...

...per quanto riguarda reperibilit? e prezzi di questa console il discorso è pressoch? identico a quanto detto per il Game 6, anzi, probabilmente si spende qualcosa di meno...
...recentemente ne sono passate alcune in asta, usate ma in ottimo stato e complete di ogni accessorio, che non hanno superato i 100 euro... e potevano essere definite quasi MIB...
Avatar
HAGAKURE
GVu > 23/11/06

voti annunci collezione forum

06/01/2009 02:58:47
HAGAKURE
voti annunci collezione forum
sulle foto qui sopra noterete che sulla confezione è riportato l`anno 1977, ovviamente non si tratta dell`anno di produzione, ma dell`anno di registrazione del copyright sul nome "Color TV Game" registrato appunto nel 1977 con il Game 6...






Ultimi annunci inseriti su annuncivintage.com


-