IMPORTANTE: giocattolivecchi.com non è responsabile per il contenuto dei messaggi presenti nei forum e degli annunci presenti sul mercatino. I messaggi dei forum rappresentano l'espressione del pensiero degli autori ed il mercatino è uno spazio offerto ai privati che possono vendere il loro vecchi giocattoli.

FORUM VINTAGE/Recensioni

 Recensione What the bay Brings ...(8) : Kikback strikes back !

 |  Lista discussioni  | 
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:30:06
welcome
voti annunci collezione forum
PREMESSA

Eccomi a voi - con un ritardo millenario vergognoso - per raccontare il secondo scontro degli insetti-robot.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:32:03
welcome
voti annunci collezione forum
Nell`angolo Takara, l`insecter robo Battas, meglio noto come Insecticon G1 Kickback, alias il nostrano Atrox dei Mininsector …

Insomma, Kickback sa bene da dove deriva, ha solide basi familiari diacloniche.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:33:01
welcome
voti annunci collezione forum
Nell`angolo Takatoku, un insecticon deluxe G1 poco conosciuto, Ransack, che avrebbe dovuto essere Beet-Vadam … e che avrebbe potuto, forse, avere un nome italiano … ma... non è mai avvenuto. Niente di tutto ciò.

Beet-Vadam viene solo “pensato” dalla Takatoku(1984), creato dalla Bandai ma distribuito dalla Hasbro come Ransack (1985).
Un bel caos. Nasce con un problema esistenzialista molto grave.

Il paradosso che riguarda la nascita di Ransack lo rende unico … e come vedremo, affligge anche il suo design, pure unico, per certi aspetti... così innovativo da rappresentare esso stesso un piccolo paradosso.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:34:26
welcome
voti annunci collezione forum
Altre due piccole premesse ...

1) Come al solito … scusate ancora se uso i nomi Battas, Kickback e Atrox in modo intercambiabile, per indicare sempre lo stesso toy. Allo stesso modo, Beet-Vadam e Ransack identificano sempre il medesimo robot. Il design è identico.

2)Tanto per cambiare ... rispetto alla precedente foto-review, partiamo prima con la modalità insetto.
Poi vediamo i robot.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:36:55
welcome
voti annunci collezione forum
INSECT MODE

La giocabilità è eccellente per entrambi. Sono insetti posabilissimi.
Tra tutti gli Insecticons, forse sono gli insetti meccanici più divertenti da giocare e maneggiare.

Ransack /Vadam ha un bel paio di occhioni rossi semisferici, come anche tutti i suoi colleghi ex-Beetras. Ci sono un paio di antenne insettoidi, piuttosto lunghe.
Gli occhi di Atrox devono essere cercati con attenzione, ma ci sono. Le antenne gialle, di aspetto molto robotico, sono sui lati della testa.
Nel complesso, sono entrambe teste poco minacciose (rispetto alle ganasce e ai corni di tutti i loro compagni) ma comunque molto carine.

Le zampe posteriori di Ransack sono ultra-articolate. Ma anche le posteriori di Kickback si difendono bene. Insomma, possono mimare salti o calci perfetti.
Le zampe anteriori di Atrox sono molto articolate; superano le zampe anteriori di Ransack, che invece sono fisse.
Le ali di Ransack sono un bell`elemento. Non sono articolate come quelle di Beet-Gadol, ma si alzano in modo obliquo rispetto all`asse maggiore del corpo della cavalletta.
Nel modellino originale sono di plastica arancione trasparente.

Il precedente padroncino (americano) del mio modellino le ha rotte tanto tempo fa … come fanno i bambini anche qui da noi, qualche volta ... strappano le ali agli insetti che gli capitano a tiro.
Per fortuna, il perno era intatto in entrambe le ali; ho potuto fissarci sopra un paio di ali sostitutive.
Sono in grado di orientarsi esattamente come le originali.
Non ho trovato una plastica arancione trasparente in quantità sufficiente per realizzare entrambe le ali. Ho usato una plastica arancione più opaca. Si vede che non sono le ali autentiche.
Sono stato felice di riparare il modellino donandogli di nuovo un paio di ali (e l`emitorace destro), rendendolo di nuovo presentabile dopo tanti anni.
Le piccole riparazioni possono essere una soddisfazione del collezionismo di Tf, anche se non aumentano certo il valore del modello (anzi forse lo azzerano).

Le ali cromate di Atrox sono molto diacloniane, ricoperte di dettagli simil-tecnologici.
Per un appassionato, sono forse insuperabili. Feticismo diacloniano puro. Irresistibile.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:38:33
welcome
voti annunci collezione forum
Beet-Vadam vince per accuratezza entomologica. E` stato creato a tavolino per essere una trasformazione perfetta (Kanzen Henkei) per cui mima molto bene le forme di una cavalletta, -sebbene molto più massiccia, a ben vedere-.

Atrox è un veicolo che ricorda una cavalletta. I progettisti non sono partiti dall`insetto, ma dal robot … e si vede.
L` addome dell`insetto manca completamente.
Se tralasciamo per un attimo il feticismo diacloniano, e osserviamo bene, non possiamo ignorare che le ali di Kickback sono molto diverse dalle vere ali di una cavalletta.
Vero che nella cavalletta le ali sono attaccate vicino alle zampe anteriori, come nell`insecter.
Però l`articolazione è troppo diversa.
Le ali di Atrox possono essere allineate lungo il corpo della cavalletta-mode, ma, se lo facciamo, la somiglianza con un qualsiasi insetto non aumenta.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:40:23
welcome
voti annunci collezione forum
Curiosità sul prototipo

Ransack ha perso le strisce ...
Se osserviamo il prototipo di Beet-Vadam che non fu mai prodotto possiamo osservare una colorazione beige, con due strisce marrone scuro che partono dalla testa e solcano il dorso della cavalletta.
Gli altri tre Beetras che furono commercializzati Gugal, Gadol e Zeguna hanno un motivo decorativo comune: le strisce.
Ecco, anche Beet-Vadam avrebbe dovuto averle.
Nella conversione al color scheme Hasbro i tre Beetras hanno mantenuto le strisce.
Ransack invece è stato prodotto nel 1985 con un colore nero omogeneo. I decori originari non sono stati nemmeno presi in considerazione.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:45:35
welcome
voti annunci collezione forum
ROBOT MODE

Testa

Le teste sono molto simili come design. Beet-Vadam copia il concept della testa quasi esattamente.
La testa dell`insetto è la testa del robot … o meglio, la testa dell`insetto robotico è una sorta di “elmo” che rivela anteriormente “la faccia” del robot.
Negli altri Insecticons la situazione è un poco più complessa. La testa robotica è in genere ben nascosta nell`insect mode.

Il volto di Kickback è molto dettagliato. Gli occhi sono inseriti in un visore nero che ingloba anche il naso (quasi cancellandolo). Ricorda un pochino il viso di MC 21 Radicasse-Robo (G1 Blaster).

Ransack ha un viso molto più imponente, ma meno umanoide. La tinta scura ed il visore rosso gli conferiscono una certa aria cupa, piuttosto che maligna.
Infatti, con un` altra colorazione, apparirebbe un viso del tutto neutro.

Tronco e arti superiori

La trasformazione del torace di Ransack è ottima. Innovativa e ineguagliata (per quel che ne so).
I portelli laterali del torace dell` insetto ruotano e si uniscono per diventare le due metà anteriori del torace del robot.
Nel mio modellino, uno dei portelli era andato perduto, per cui l` ho sostituito.
Non l` avevo ancora colorato quando feci le foto, anche per far vedere che il pezzo è stato restaurato.

Già che c`ero, ho sostituito i perni dei pannelli che si articolano direttamente alla base del cranio del robot con due viti metalliche.
In questo modo i portelli sono stabili e non volteggiano troppo. Altrimenti tali portelli sarebbero troppo lassi.


L`elemento geniale è che quando i portelli sono ruotati davanti, c` è lo spazio per fare uscire le braccia dalla cavalletta.
Sono il solito paio di braccia a molla (deliziose) riprese pari pari da Beet-Gugal.
Come le braccia di Gugal, anche le braccia di Ransack portano le zampe dell`insetto.
Mentre in forma di cavalletta quelle zampe sono sostegni solidi e ben fatti, qui in forma robotica sono orrendi.
Non so come mai, ma mi sembrano un ingombro poco giustificabile. Mi pare addirittura che evidenzino la brevità delle braccia.

L`autore del Profile trova curiosamente un ruolo per questa appendice : "Each of his arms has two razor-sharp talons mounted on it which he can spin at 300 rpm and use as a buzzsaw."

Ecco un esempio del motivo del successo dei Tf.
L`autore ha cambiato un impaccio in una risorsa in più.
Lo so bene che Ransack non è apparso in nessun cartone o fumetto. Ma, se fosse comparso in una serie regolare, ci potete scommettere che le sue braccia-motosega sarebbero diventate iconiche.
Ogni bambino avrebbe voluto il modellino solo per mimare la rotazione delle lame.
Pensate quanto è stato famoso quell`unico momento in cui Bruticus (Multiforce) aziona le pale del suo braccio sinistro per sminuzzare un po` di droni di Brutal !

Le braccia di Battas/Kickback sono di una perfezione essenziale.
Le chele sono una citazione diretta di Warudaros, non di Brawn, per carità.

Le braccia di Vadam sono un po` corte ad essere precisi, e come detto hanno un certo ingombro.
Il meccanismo a scomparsa nel telaio è stupendo, come la semplicità geniale delle braccia di Atrox.
Davvero difficile scegliere quale sia la soluzione migliore ... elaborata e tecnica con kibble oppure semplice ed essenziale?
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:47:59
welcome
voti annunci collezione forum
Gambe e bacino
Il secondo, principale punto di eccellenza della trasformazione sono le zampe posteriori della cavalletta.
L`articolazione contiene perfino un piccolo cuscinetto articolare, un vero e proprio menisco di gomma.
Per carità, non apritelo ! Non smontatelo, come ho fatto io.
Spiegazione: dato che era un rottamino, quindi super-lasso, c`erano tutte le indicazioni per un restauro.nel senso che il rischio di ridurlo peggio di quanto era prima era basso.
Proprio smontandolo ho potuto capire la perfezione del progetto.
Semplice, solido ed efficace.
Non esagero se dico che la parte bacino-anca di Ransack, completamente di metallo e completamente snodata, con ball-joint(sempre die-cast) e menisco di plastica, è il pezzo migliore di tutta la serie Beetras.
E` uno dei cingoli inferiori meglio ben fatti di tutta la early G1.
Metallo, semplicità, solidità. Essenziale ed afficace.
Tanto per restare in ambito Takatoku, la soluzione del bacino di Roadbuster fa schifo, rispetto a vadam.un robot di prezzo maggiore sonoramente battuto.
Hanno risolto una zona difficile, cruciale per la trasformazione, senza penalizzare minimamente la solidità della struttura.

La soluzione del ginocchio e del piede è geniale, anche se qui il materiale è semplice plastica.

Un esempio di come i progettisiti Takatoku raggiungono il massimo quando creano qualcosa partendo da zero. Di quanto la loro bravura sia penalizzata quando scopiazzano una soluzione pre-esistente.
Ogni volta che scopiazzano una soluzione pre-esistente non riecono a raggiungere il massimo ma una soluzione di compromesso, con qualche pezzo aberrante che pende, sventola o ingombra compromettendo l`estetica robotica.

Atrox dà il meglio di sé con le braccia anteriori-zampe, ma per il resto... Semplicemente, non è una cavalletta.
Nella forma insetto robotico, Ransack è davvero un Update, rispetto a Kickback.
In forma di robot, ha le solite dannate braccia immobili, che lo penalizzano parecchio.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:50:13
welcome
voti annunci collezione forum
CONCLUSIONI

Atrox sconta forse più dei suoi compagni il punto debole dei Waruders nel confronto con i Beetras un insect mode meno accurato, davvero poco entomologico.
Ho già accennato altrove che secondo me Atrox è il più semplice insecter-robo ... mi viene da pensare che sia stato creato per primo.
Il fatto è che si tratta di un robot sdraiato a pancia in su : con alcune modifiche degli arti, la rotazione della testa e delle ali, diviene una cavalletta (o qualcosa che ricorda una cavalletta).
Dunque i progettisti Takatoku hanno avuto gioco facile a creare una cavalletta-robot di migliore design.

Come Atrox è il più semplice insecticons, Ransack è il Beetras più innovativo.
Porta incisi nel suo corpo parti integranti dell`insetto, che plasmano il suo corpo robotico.
Conseguenza diretta del principio Kanzen Henkei, il corpo robotico dev`essere una cavalletta riarrangiata. Le gambe e il bacino per forza riciclano -o meglio sono- l`addome e le gambe dell`insetto. La parte inferiore del tronco robotico è assolutamente insettoide.
Le differenze rispetto a Gadol e Gugal sono evidenti.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:51:44
welcome
voti annunci collezione forum
Quindi c`è una sproporzione di forze tra i due : Ransack è un modello molto bello, Kickback appare più misero nel confronto.
In compenso è semplice ed essenziale, non ha punti deboli mentre il robot deluxe … non muove le braccia.

Ad un Diaclone fan profondamente tradizionalista Ransack potrebbe non piacere; mentre le linee squadrate di Kickback sono rassicuranti.

Sulla carta, Beet Vadam è migliore: in fondo nasce per surclassare Battas, e ci riesce.
Ragazzi, è il confronto tra un robogenico (aggiungere appendici su un robot per ottenere quel che ricorda una cavalletta ) ed un morfogenico (partire da una cavalletta per ottenere un robot).
La vera differenza è tutta qui : tra un robogenico e un morfogenico.

Ma non solo: il design di Vadam apre uno squarcio su modelli futuri … precorre anche troppo.
Supera incredibilmente gli stilemi tradizionali Takara ma anche Takatoku.
Ebbene si, anticipa gli insetti Beast Wars.
Solo che negli anni `80 nessuno poteva saperlo. Nessuno se ne accorse.

Allora Vadam è vincente ? Diciamo che in una gara tra le due cavallette, Beet-Vadam “salta più lontano” di Battas … ma salta anche “troppo lontano”.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:54:00
welcome
voti annunci collezione forum
Se volete rassicurarvi con il solido metallo e il design Diacloniano, Battas / Kickback / Atrox è il robot che fa per voi, un Transformer per antonomasia.
Se siete un Tf fan tradizionalista, un modellino come Atrox è un bellissimo passatempo, che evoca nella vostra mente una miriade di impressioni e ricordi. Che vi appaga.

Però, un consiglio, non fatevi mancare Ransack.
Anche qui, vi assicuro, non occorre spendere cifre da capogiro.
Prendetelo e divertitevi a trasformarlo. Fatevi un`idea del design. Vale la pena.
E` un incredibile tassello nella storia dei robot trasformabili, che ha aperto una finestra verso il futuro. Non se ne era accorto nessuno.

Prendetelo per avere tra le mani un concept che vi stupisce ... robot che ha rischiato seriamente di non esistere mai. Non troverete una contraddizione così estrema in nessun altro G1.

Come se qualche divinità gelosa del concept troppo innovativo, gli avesse negato qualsiasi futuro.
Non avesse voluto farlo nascere.
Ma è stato prodotto lo stesso. Sotto altri cieli, sotto altre marche.
Ma il suo valore non fu mai riconosciuto. Escluso dalle continuity più famose, è tornato nel limbo della non esistenza.
Dal quale solo l`appassionato può ricuperarlo, solo per dargli qualche attimo di considerazione.
Se la merita. Credetemi. E` un piccolo tesoro nascosto di design.
Prendetelo a poco aspettate l`occasione giusta e prendetelo a poco. Ve lo godrete ancora di più.
Da bambini, non lo compravamo per la scatola. Vi ricordate?
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:55:56
welcome
voti annunci collezione forum
PER FINIRE ...ATROX E TETROX NEI MEDIA !

Mi sono permesso di scrivere una traduzione del profile di Kickback un pochino più libera della versione classica della Play Press. Comunque i dati sono gli stessi.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:57:15
welcome
voti annunci collezione forum
No, no è un granchè.
Non stupisce che Kickback non sia mai stato davvero rappresentato così nel cartone, perchè sarebbe stato impossibile.
Non ho mai capito davvero che tipo di personaggio volesse creare Budiansky.
Talento seduttivo per acquistare informazioni ...
In un contesto reale sociale, la seduttività di una donna potrebbe adattarsi alla descrizione.
Ma in una guerra tra robots spaziali per bambini …

Cosa aveva in mente Budiansky ? Un piccolo insetto meccanico che corrompe l`umano di turno sussurrando malignità nelle sue orecchie? Una specie di Grillo Parlante malefico?
Possibile che si sia lontanamente ispirato ...a Collodi ?

I talenti di controllo mentale di Prudox e Rantrox sono molto più adatti al contesto.
Quindi, Kickback è un` occasione sprecata, in un certo senso.
Un personaggio sullo sfondo, che serve a far numero ... funzione comunque utile, per carità.
Pronto a calciare rocce, tronchi o Autorobots. Ideale per le scene di azione - un po` slapstick- di un cartone animato.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 17:58:38
welcome
voti annunci collezione forum
Passiamo a Ransack.
Tanto per precisare, non ho scritto io la scheda, l`ho solo tradotta.
Come detto in altri post, è stata recentemente ritrovata -insieme alle altre schede perdute- e pubblicata on-line su siti di appassionati Tf U.S.A.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 18:00:49
welcome
voti annunci collezione forum
Che dire ...Ransack è un decepticon molto stereotipato.
Chop Shop era molto più originale ...ricordate?
L`autore sembra esaurire la fantasia, e non si può dargli torto, con così tanti personaggi da creare.
Ransack è simile ai Mininsectors che abbiamo conosciuto nel cartoon.
Distruggere, fare a pezzi tutto. Quando leggi la scheda di Ransack ti vengono in mente scenari di devastazione metropolitana, come in “ The revenge of Bruticus”.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 18:01:24
welcome
voti annunci collezione forum
L`autore dei Profiles fa capire chiaramente che Bombshell, Kickback e Shrapnel nel loro alt mode hanno dimensioni di insetto. Robot giganti che si trasformano in piccoli insetti.
Nei fumetti Marvel si evince chiaramente.
I comics sono sempre molto rispettosi dei profiles originali perchè gli autori erano gli stessi ( il solito B. Budiansky tra gli altri).
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 18:02:40
welcome
voti annunci collezione forum
Le trame dei cartoons sono state realizzate da staff diversi e spesso divergono molto dai concetti originari delle schede.
Nella serie televisiva Prudox-Rantrox-Atrox sono insetti giganti e tali restano sempre.
Non hanno nessun mass-shifting.
Il tema dell`insetto gigante tipico dei film dell`orrore anni `60 si adatta perfettamente alle trame dei cartoon. Una soluzione più semplice, che rispecchia meglio la scala dei modellini.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 18:04:18
welcome
voti annunci collezione forum
Gli Insecticons deluxe non comparvero mai nei Marvel comics o nel cartoon, anche se hanno fatto qualche apparizione nella serie dei fumetti ideati e pubblicati in Inghilterra.

Nei profili di Chop Shop e Ransack (cioè quelli che abbiamo esaminato fin`ora) Budiansky spiega chiaramente che in forma di insetto i due possono variare di dimensioni.
Non è frequente un riferimento al mass-shifting nei profiles originali.
Gli autori Marvel avevano una certa familiarità con il concetto, basti pensare a supereroi a tema inettoide -guarda caso- come Giant-man/Ant-man.
Henry Pym “nasce” negli anni `60, per cui negli anni `80 era un personaggio collaudatissimo, già vecchiotto forse.
Avatar
welcome
GVu > 03/04/05

voti annunci collezione forum

07/04/2012 18:14:50
welcome
voti annunci collezione forum

Ci sono mancati davvero, gli Insecticons deluxe, dal panorama dei personaggi G1 ?
Forse non troppo. Come modellini meritano, sia ben chiaro -l`abbiamo detto fin`ora-.

Ma se i mininsector fossero stati 7, gli autori avrebbero avuto sicuramente qualche rischio di ripetersi o di confondersi ... o peggio di annoiarci.
Invece è andata così e gli ex-Beetras ci incuriosiscono proprio per la loro storia negata ...
Avatar
REKHYT
GVu > 10/08/09

voti annunci collezione forum

07/04/2012 22:25:51
REKHYT
voti annunci collezione forum
bhe` io non so voi, ma personalmente rimango sempre estasiato a leggere le tue storie e i tuoi interventi, ho letto tutto d`un fiato e mi hai fatto tornare volgia di prendere fuori i miei insecticon g1 e i miei insecticon ko e farli mangiare gli uni con gli altri

non mi stanchero` mai di dirtelo grazie grazie x le belle emozioni e x tutta la tua fantasia/formazione/passione, anche questo finisce dritto nel mio elenco di "preferiti" alla cartella "welcome tf wiki"

GRANDISSIMO

Avatar
ConteDDracula
MODERATORE
GVu > 23/01/04

voti annunci collezione forum

10/04/2012 11:53:00
ConteDDracula
voti annunci collezione forum
grazie, graditissima sorpresa di pasqua... ecco... ce ne fossero come te
che siano gioiellini di innovazione i beetras/dx insecticon e`indubbio, ma tu impreziosisci anche la simil-perfezione.

Le chele di kickback non penso siano del tutto una citazione al warudaros... magari un espediente tecnico per ricreare 2 braccia da 4 zampe... ricordiamoci che in origine i diaclone insect (scaturiti dal genio di takashi matsuda, lo stesso delle gun robot come megatron ecc) erano comunque al cospetto di warudaros (erano waruder) quindi suoi coevi. Tra l`altro non ricordo di chi sia il warudaros, per cui magari sono usciti poco dopo e magari frutto di convergenze evolutive... (leggasi hanno copiato a "chela bassa" )
aggiorno il compendium






Ultimi annunci inseriti su annuncivintage.com


-